Gruppo Fella Fashion Blog

Il blog di gruppofella.com

Oddio, la mia amica si sposa! Che mi metto?

La primavera è la stagione degli amori e, a rigor di logica, dentro e fuor di metafora, l’estate quella delle feste di fidanzamento e dei matrimoni. La gente si sposa, invita gente, e scatena il panico. Perché, va detto, è più facile scegliere l’abito da sposa che quello da invitata… specie se invitata d’onore, alias migliore amica della sposa, alias testimone.

Tanto per iniziare, no al bianco e al nero per le cerimonie mattutine: evitate il total white e il total black, più adatti per le cerimonie pomeridiane con party serali, specie se accostati come nell’abito di Cavalli Class, a combinare effetto snellente e luminosità. Alle orecchie orecchini di perle e il look è perfetto. Se tra i due è il bianco a prevalere, puntate sul nero per gli accessori: il fascino senza tempo della Chanel 2.55 vi incoronerà ospite più chic della serata.

E quando è necessaria un’alternativa al bianco e al nero, potete optare per l’eleganza in grigio di Ferragamo, oppure orientarvi sul cipria, presentato nella proposta di Pinko nella sua punta più sobria, tra il beige e il rosa. In questo caso le scarpe rigorosamente a contrasto, magari cuoio, testa di moro o, con un po’ più di coraggio, fluo, ma solo se l’abito è semplice. Conditio sine qua non: abbronzatura decente (vale anche quella spray).

Per una cerimonia pomeridiana stile cocktail, invece, largo ai colori. Con gli abiti blu elettrico di M Missoni o di Pierre Balmain non  passerete certo inosservate e nelle foto-ricordo salterete subito all’occhio; poi, a cerimonia finita, rindossarli non sarà un problema: sandali flat, maxi bijoux e via!

Ma in fatto di versatilità il primo posto spetta di diritto agli abiti stampati: che siano a righe, a fiori, oppure optical, come nelle proposte di M Missoni, si adattano perfettamente a qualsiasi situazione, dalla più elegante alla più informale. Una sola accortezza: se scegliete un tessuto stampato, andateci piano con trucco e accessori: l’effetto figlia dei fiori è sempre in agguato!